Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Siberia

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare, come vestirsi

Bandiera - Siberia



Nello sterminato territorio asiatico russo il clima è caratterizzato dal freddo: vi si trovano infatti le località abitate più fredde al mondo. Peraltro, se si esclude la fascia più settentrionale dal clima artico e subartico, e in parte anche le coste orientali dal clima marittimo freddo, la forte continentalità fa sì che vi sia una breve ma intensa estate, in cui può fare persino molto caldo.
La temperatura media di gennaio è quasi ovunque inferiore a -10 gradi, e scende fino a -45 °C nelle zone interne orientali. La media di luglio è intorno allo zero nelle isole e lungo le coste artiche, mentre arriva fino a 20 gradi nelle zone più meridionali.
Durante l'inverno domina in gran parte del territorio il potente anticiclone russo-siberiano, tranne nei mari orientali, dove gli scontri tra l'aria gelida e l'aria mite marittima danno luogo a intense depressioni associate a nevicate. Nelle vaste pianure, nel Bassopiano Siberiano Occidentale ma anche nelle valli dell'Altopiano Siberiano Centrale e in quelle della Yakutia, l'aria fredda ristagna nei bassi strati, e il cielo è spesso grigio, con un leggero nevischio, mentre le irruzioni fredde dall'Artico possono portare rabbiosi venti di blizzard.
Le precipitazioni sono quasi ovunque scarse nei lunghi mesi invernali, a causa del freddo: le nevicate sono frequenti ma leggerissime, e la neve può essere portata via dal vento; quasi ovunque l'estate è la stagione più piovosa, a causa della maggiore disponibilità di calore e dei temporali estivi che si verificano nelle zone interne, mentre le zone sud-orientali risentono del monsone asiatico e quindi hanno un'estate ancora più piovosa. Nella gran parte della Siberia le precipitazioni annue sono comprese tra i 150 e i 500 millimetri. Nell'estremo est, la penisola della Kamchatka è la zona continentale più piovosa della Siberia, tanto che in alcune zone supera i 1.000 millimetri l'anno, e può conoscere abbondanti nevicate in inverno. A sud-ovest della Kamchatka, le isole Curili sono ancora più piovose, dal momento che raggiungono i 1.500 millimetri l'anno. Qui gli inverni sono nevosi e tempestosi, per lo scontro tra le masse d'aria che scendono dall'estremo oriente siberiano, e l'aria mite che risale dalle latitudini subtropicali del Pacifico. Le estati sono molto fresche, perché il mare conserva il freddo accumulato durante i mesi invernali, e abbastanza piovose.


Il polo del freddo siberiano
Poiché le correnti almeno in alta quota soffiano mediamente da ovest, in Siberia il freddo invernale aumenta man mano che si procede verso est: l'area più fredda si trova nella orientale Repubblica di Yakutia (o Sakha). Le città più fredde sono Ojmjakon, nell'alta valle dell'Indigirka, a 740 metri di quota, dove la media di gennaio è di -46 °C (quella di luglio arriva a +13 °C), con un record del freddo di -70 gradi, e Verchojansk, più a nord ma in pianura, nella valle dello Yana, anch'essa in grado di toccare i -70 °C (secondo altre fonti si sarebbe fermata a -68 °C), dove la media passa dai -46 °C di gennaio ai +17 °C di luglio. Poiché il record del caldo a Verchojansk è di 37 gradi, l'escursione termica massima ha superato i 100 gradi! Nei decenni passati, quando il clima era più freddo, in quest'area dell'oriente siberiano la temperatura media di gennaio scendeva sotto i -50 °C. Quest'area è il "polo del freddo" dell'emisfero nord, più fredda anche del Polo Nord, e superata soltanto dalle zone interne dell'Antartide. A queste temperature non solo un essere umano rischia di rimanere congelato in pochi minuti, ma anche le costruzioni tendono a diventare friabili a causa del freddo.
Ecco le temperature medie di Ojmjakon.
Temperature medie di Ojmjakon
Ojmjakon G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -51 -48 -41 -25 -6 2 5 1 -4 -21 -41 -49
Max (°C) -42 -36 -22 -5 7 18 21 18 8 -10 -32 -40

Le precipitazioni a Ojmjakon sono scarse nei lunghi mesi invernali, dato il freddo; non stupisce che la stagione più piovosa sia l'estate, quando comunque le piogge non sono abbondanti. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Ojmjakon
Ojmjakon G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 6 7 5 6 13 35 45 40 23 14 12 8 212
Giorni 3 3 1 2 3 7 9 8 5 5 4 3 52

A Yakutsk, capitale della Yakutia, si passa dai -41 °C di gennaio ai 18,5 °C di luglio, mentre nel secolo scorso la media di gennaio era di -45 gradi. Qui il record del freddo è di -64 gradi, mentre quello del caldo è di 38 gradi. In un anno cadono 240 millimetri di pioggia o neve, con un massimo estivo (40 millimetri a luglio) e un minimo invernale (appena 8/10 mm al mese da dicembre a marzo, ovviamente in forma di neve o nevischio).
Temperature medie di Yakutsk
Yakutsk G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -45 -41 -29 -13 0 8 12 8 0 -13 -34 -43
Max (°C) -37 -30 -13 1 13 22 25 21 12 -4 -25 -35


Siberia, zone dal clima artico e subartico
Lungo le coste settentrionali del Mar Glaciale Artico la media di gennaio e febbraio va da circa -20 °C dell'ovest, a meno di -30 °C dell'area centro-orientale, per risalire intorno a -25 °C nell'estremo oriente, e a -20 °C nello Stretto di Bering, oltre il quale c'è l'Alaska. Nelle regioni artiche i record del freddo oscillano intorno ai -45/-47 gradi, il che significa che non sono inferiori a quelli delle località più meridionali della Siberia continentale.
Ecco le temperature medie di Tiksi, sulla costa settentrionale della Yakutia (quindi, nella parte più fredda della costa, quella centro-orientale). Le temperature estive, basse ma superiori allo zero, ne fanno un esempio di clima subartico.
Temperature medie di Tiksi
Tiksi G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -36 -34 -31 -24 -10 0 3 4 -1 -16 -28 -32
Max (°C) -29 -27 -22 -14 -3 7 11 10 4 -9 -21 -25

Il mare è completamente ghiacciato da novembre a maggio; ricordiamo che essendo salato, il mare congela a circa -2 °C.
Temperatura del mare - Tiksi
Tiksi G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) -2 -2 -2 -2 -2 0 2 3 3 0 -2 -2

Durante l'estate le temperature rimangono intorno allo zero nelle isole più settentrionali (dove il clima è artico), sono intorno ai 3/4 gradi lungo la costa settentrionale, fino ad arrivare a 10 gradi qualche centinaio di chilometri più a sud (limite del clima subartico). I record del caldo sono intorno ai 15/20 gradi nelle isole artiche, e intorno ai 25/27 gradi lungo la costa settentrionale del continente. Le precipitazioni sono scarse in inverno, quando si presentano sotto forma di nevischio, mentre sono più abbondanti in estate, quando possono cadere ancora sotto forma di neve lungo le coste e le isole più settentrionali.
Ecco le temperature medie dell'isola di Zhokhov, situata ad una latitudine di 76 ° N, e appartenente al gruppo della Nuova Siberia, dove il clima è artico.
Temperature medie di Zhokhov
Zhokhov G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -32 -32 -31 -24 -12 -3 -1 -2 -7 -2 -26 -30
Max (°C) -26 -27 -24 -17 -7 0 3 1 -3 -11 -20 -24


Siberia, clima delle città meridionali
Nelle pianure meridionali, dove si trovano le città principali che si sviluppano lungo la Ferrovia Transiberiana, il clima è fortemente continentale, ma più clemente rispetto alle aree più settentrionali, non tanto per i record del freddo, che sono molto bassi anche qui, quanto per un'estate più calda e lunga.
Ad esempio a Ekaterinburg, l'ex Sverdlovsk, nei pressi degli Urali, la temperatura media passa dai -14,5 gradi di gennaio ai 19 di luglio. In inverno si può scendere sotto i -40 °C, mentre in estate si possono superare i 35 °C.
Temperature medie di Yekaterinburg
Yekaterinburg G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -18 -16 -8 0 6 11 14 11 6 -1 -8 -15
Max (°C) -11 -8 1 10 17 22 24 21 14 5 -3 -8

In un anno cadono 500 millimetri di pioggia o neve, con un massimo estivo, e un minimo invernale. Le nevicate si verificano da ottobre ad aprile. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Yekaterinburg
Yekaterinburg G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 25 20 15 30 45 75 80 65 55 40 30 25 500
Giorni 7 5 4 6 8 10 10 10 9 9 8 6 92

Più ad est, a Omsk, il clima si fa più continentale, tanto che la temperatura media passa dai -17,5 gradi di gennaio ai 20 di luglio.
Temperature medie di Omsk
Omsk G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -22 -21 -13 -1 5 12 14 11 6 -2 -11 -19
Max (°C) -13 -12 -3 9 18 24 26 22 16 6 -4 -10

Le precipitazioni a Omsk scendono a 390 millimetri l'anno, perché ci si trova nella zona arida dell'Asia centrale, anche se mantengono lo stesso andamento che vede un minimo invernale e un massimo estivo. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie Omsk
Omsk G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 22 14 14 20 35 55 60 55 35 35 30 22 390
Giorni 7 5 4 5 6 8 9 9 7 9 8 6 83

Ancora più ad est, a Novosibirsk e Krasnojarsk, il clima è simile a quello di Omsk, ma le precipitazioni riprendono leggermente ad aumentare, superando di nuovo i 400 millimetri all'anno, perché si entra nell'area che risente del monsone asiatico, con qualche pioggia in più durante l'estate.
Ancora più ad est, a Irkutsk, nei pressi del lago Bajkal, a 500 metri di quota, si passa da -20 °C a gennaio a 18 °C a luglio. Le precipitazioni ammontano a 410 millimetri l'anno; il record del freddo degli ultimi trent'anni è di -50 °C.
Nella Siberia orientale a nord della Cina, l'effetto del monsone estivo è tale che si superano i 100 millimetri nel mese di luglio. A Blagoveshchensk, sul fiume Amur e vicino al confine con la Cina, si passa dai -22,5 °C di gennaio ai 21,5 °C di luglio. Il record del freddo degli ultimi trent'anni è di -45 °C, quello del caldo di 39 gradi.
Temperature medie di Blagovešcensk
Blagovešcensk G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -28 -24 -13 -2 6 13 17 14 7 -2 -15 -25
Max (°C) -17 -12 -1 10 19 25 27 25 18 9 -5 -16

Qui le precipitazioni ammontano a 575 millimetri l'anno, con un minimo da dicembre a febbraio, e un massimo a luglio e agosto. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Blagoveshchensk
Blagoveshchensk G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 5 5 12 35 45 90 135 130 70 22 14 10 575
Giorni 2 2 3 5 7 10 11 11 9 4 3 3 70


Siberia, clima delle coste orientali
Nella lunghissima fascia costiera orientale, la presenza del mare rende meno freddo l'inverno, ma anche più fredda e umida l'estate. In inverno le correnti fredde spingono i ghiacci galleggianti fino all'isola di Hokkaido in Giappone. Durante l'estate le nebbie sono frequenti nelle aree centro-settentrionali; se si esclude l'area più settentrionale, agosto è sia pur di poco il mese più caldo (perché il mare si riscalda più lentamente della terraferma).
Cominciamo dalla zona più settentrionale.
A sud dello Stretto di Bering, le coste che si affacciano sul Mare di Bering hanno un clima subartico, con inverni lunghi e gelidi ed estati fredde, in cui la media di luglio e agosto oscilla intorno ai 10 gradi sopra lo zero. Nel nord-est, ad Anadyr', nel golfo omonimo, si passa da una media di -22,5 gradi a febbraio a 11 a luglio; le precipitazioni ammontano a 270 millimetri l'anno, con il solito massimo estivo. La città si trova in una baia protetta, ma lungo la costa del Mare di Bering le precipitazioni annue superano in genere i 500 millimetri.
Temperature medie di Anadyr
Anadyr G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -23 -26 -24 -18 -6 2 8 7 1 -9 -19 -24
Max (°C) -15 -19 -17 -10 1 10 14 13 7 -4 -12 -16

In questa parte settentrionale del Mare di Bering, il mare rimane ghiacciato da gennaio a marzo, mentre è parzialmente congelato nei mesi di dicembre, aprile e maggio.
Temperatura del mare - Anadyr
Anadyr G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) -2 -2 -2 -1 -1 2 8 9 6 2 1 -1

Più a sud, a Magadan, nel Mare di Okhotsk, si passa dai -17 °C di gennaio ai 12 °C di agosto: l'inverno è gelido e secco perché in questa stagione predominano le correnti dal continente, che poi si caricano di umidità sul mare, portando nevicate nella Kamčatka. Il totale annuo delle precipitazioni ammonta a 550 millimetri, con un massimo di 85 mm ad agosto. Le nevicate si verificano da ottobre a maggio, ma non sono abbondanti dato che, come detto, l'inverno è secco.
Temperature medie di Magadan
Magadan G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -20 -18 -15 -8 -1 5 9 9 5 -4 -14 -17
Max (°C) -15 -13 -8 -2 5 11 14 15 10 1 -9 -13

A Petropavlovsk-Kamčatskij, nell'umida penisola della Kamčatka, si passa dai -8 °C di gennaio agli 12 °C di agosto.
Temperature medie di Petropavlovsk
Petrop. G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -11 -11 -8 -4 1 5 9 10 7 2 -5 -8
Max (°C) -6 -5 -3 1 6 11 14 15 12 7 0 -4

Le precipitazioni ammontano a 1.300 millimetri e sono frequenti tutto l'anno, il che significa che in inverno vi sono abbondanti nevicate. La stagione più piovosa è però l'autunno. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Petropavlovsk
Petrop. G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 110 90 175 110 75 60 70 105 100 145 180 115 1335
Giorni 10 9 12 9 9 8 12 10 10 10 10 11 120

A Petropavlovsk, il mare rimane freddo anche d'estate, infatti arriva ad appena 11 °C ad agosto e settembre.
Temperatura del mare - Petropavlovsk
Petrop. G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 2 1 1 1 3 6 10 11 11 8 5 3

L'isola di Sachalin ha un'estate un po' più calda, mentre l'inverno rimane gelido, con nevicate abbondanti. In estate per l'effetto del monsone estivo si superano i 100 millimetri al mese, inoltre quest'isola può essere occasionalmente raggiunta dai tifoni.
Temperature medie di Yuzhno-Sakhalinsk
Yuzhno-Sakh. G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -17 -17 -11 -2 3 8 12 14 9 2 -5 13
Max (°C) -7 -5 0 7 13 18 21 22 19 12 3 -4

A Vladivostok, sulla costa del Mar del Giappone, nella parte più meridionale della Russia asiatica, si passa da -12,5 °C a gennaio a 20 °C ad agosto.
Temperature medie di Vladivostok
Vladivostok G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -16 -14 -6 1 6 11 15 17 13 5 -4 -13
Max (°C) -9 -6 2 9 15 17 21 23 19 12 3 -6

A Vladivostok le piogge estive sono abbondanti, tanto che ad agosto cadono 150 millimetri di pioggia, e se l'inverno è secco e soleggiato, ma anche spazzato dai venti polverosi dalla Mongolia, grazie alle piogge estive il totale annuo delle precipitazioni ammonta a 800 millimetri. Anche in quest'area costiera occasionalmente possono giungere i tifoni, indeboliti rispetto alle loro origini meridionali, ad agosto e settembre. I tifoni sono i cicloni tropicali del sud-est asiatico. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Vladivostok
Vladivostok G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 15 19 25 55 60 100 125 155 125 65 40 18 800
Giorni 3 3 4 7 8 11 11 10 7 6 4 3 77

Diversamente dal resto della Siberia, a Vladivostok il mare si riscalda in estate, così che diventa quasi accettabile per fare il bagno, soprattutto ad agosto.
Temperatura del mare - Vladivostok
Vladivostok G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 2 1 2 4 8 13 18 21 19 14 9 4

Vladivostok

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare la parte asiatica della Russia è l'estate, in particolare a luglio e agosto, essendo l'unico che consente di evitare i grandi freddi.
Nelle regioni artiche e subartiche è l'unico periodo in cui la temperatura supera lo zero, in particolare si preferiranno luglio e agosto, essendo i meno freddi, con una preferenza per luglio. Va detto che nelle regioni più settentrionali dal clima artico, in estate domina il fango dovuto al disgelo che non termina mai completamente. Invece nelle restanti aree il disgelo inizia ad aprile all'estremo sud, e si verifica progressivamente più tardi, fino a giugno, proseguendo verso nord.
Nelle vaste pianure settentrionali e nell'area del "polo del freddo" le temperature sono accettabili da giugno ad agosto, con una preferenza per il periodo metà giugno-metà agosto. Qualche volta può fare caldo di giorno, ma può fare anche freddo di notte, con minime vicino allo zero.
Nelle città meridionali il periodo migliore va da giugno ad agosto, anche se la temperatura supera in genere lo zero anche a maggio e settembre.
Nelle regioni marittime orientali i mesi migliori sono luglio e agosto, per quanto nebbiosi e abbastanza piovosi, perché sono i meno freddi. Nella parte più meridionale, a Vladivostok il periodo migliore va da luglio a settembre, anche se è il più piovoso per via del monsone.

In valigia - cosa portare

In inverno: abbigliamento per il grande freddo, maglia termica, calzamaglia, pile, parka, giacca in Goretex, guanti, stivali caldi, colbacco.

In estate: per le coste e le isole artiche: capi pesanti, giacca a vento calda, guanti, berretto, impermeabile; per le aree continentali e le città meridionali, vestiti di mezza stagione, magliette a maniche corte per le giornate calde, giacca e felpa per la sera, più pesanti nelle zone settentrionali; impermeabile o ombrello soprattutto nell'area monsonica orientale (Vladivostok); per le coste e le isole orientali, vestiti di mezza stagione, maglione, giacca calda, impermeabile; guanti e cappello per la parte più settentrionale e le gite in mare aperto.
Per le montagne, vestiti più caldi a seconda della quota; per l'alta montagna, pile, piumino, cappello caldo, guanti, sciarpa.



Torna a Asia

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:
Paesi vicini:
Alaska
Cina
Giappone
Kazakistan
Mongolia
Russia Europea




Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese

Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy