Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - New York

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare

Bandiera - Stati Uniti




Il clima di New York è continentale, con inverni freddi ed estati calde. La città si trova sul mare, ma è ai margini di un continente che si raffredda molto in inverno e si riscalda in estate, e in cui si scontrano masse d'aria diverse: quelle fredde che scendono dal Canada e quelle calde che risalgono dal Golfo del Messico. Ne risulta un clima instabile, con ondate di maltempo alternate a giornate limpide e soleggiate.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - New York
New York G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -3 -2 2 7 12 18 20 20 16 10 5 0
Max (°C) 4 5 10 16 22 26 29 28 24 18 12 6

Le piogge sono abbondanti: in un anno cadono più di 1.200 millimetri di pioggia. Anche il vento soffia con frequenza.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - New York
New York G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 95 80 110 115 105 110 115 110 110 110 100 100 1260
Giorni 10 9 11 12 11 11 10 10 9 9 10 11 122

L'inverno, da dicembre a febbraio, è freddo: la temperatura media è appena sopra lo zero, ma le ondate di freddo, in cui le temperature scendono tra i -10 °C e -15 °C, non sono rare. Il vento gelido può acuire la sensazione di freddo.
Le nevicate sono frequenti, e a volte possono essere abbondanti, dando luogo a vere e proprie tempeste di neve. In un anno cadono in media circa 60 centimetri di neve. In altre occasioni, le correnti meridionali possono portare qualche giornata mite, con massime intorno ai 12/15 gradi. A queste si alternano giornate limpide e soleggiate, con notti fredde, ma con temperature diurne tutto sommato accettabili.

In primavera, da marzo a maggio, il tempo continua ad essere instabile: si alternano i primi tepori ai ritorni del freddo. A marzo può ancora nevicare, e qualche volta ciò può accadere anche all'inizio di aprile. Ma già ad aprile qualche volta si possono superare i 25 gradi. A maggio ormai le temperature medie sono piacevoli, anche se non mancano le giornate fresche, o anche un po' fredde, e piovose, mentre le prime ondate di caldo possono portare la temperatura sopra i 30 gradi. Durante le belle giornate si manifestano anche i primi temporali pomeridiani.

L'estate, da giugno ad agosto, è calda e umida, soprattutto a luglio e ad agosto. Anche in questa stagione si alternano situazioni diverse: giornate fresche, magari anche piovose, con massime intorno ai 23/25 gradi, si alternano a giornate calde, con massime intorno ai 28/30 gradi. A volte si verificano anche delle ondate di calore, in cui la temperatura diurna può raggiungere i 35/38 gradi, e anche la minima rimane elevata, intorno ai 23/25 gradi. Il soleggiamento durante l'estate è buono, anche se non manca, oltre al passaggio delle perturbazioni, qualche temporale pomeridiano.

L'autunno, da settembre a novembre, è la stagione più mite e meno instabile dell'anno, almeno nella prima parte. All'inizio di settembre il tempo è spesso ancora caratterizzato da caldo e umidità, con sole e qualche temporale pomeridiano, poi diventa rapidamente dolce e relativamente tranquillo fino a metà ottobre, mentre dalla seconda metà di ottobre è possibile che inizi a fare un po' freddo. Novembre è ormai un mese freddo, e può conoscere le prime nevicate. Le piogge non mancano anche in autunno, ma questa è comunque la stagione relativamente meno piovosa dell'anno, almeno come frequenza.

Il soleggiamento a New York è buono in estate, ma non è comunque scarso neanche in inverno, dato che come detto qualche giornata soleggiata si può sempre verificare. Mediamente si contano 10 ore di sole al giorno a giugno e luglio, e 5 a dicembre e gennaio.

New York, 5th Avenue

Per fare i bagni, il mare a Long Beach non è mai molto caldo, comunque si può considerare abbastanza caldo per fare il bagno a luglio e agosto, quando la sua temperatura tocca i 22/23 gradi, mentre in inverno diventa molto freddo.
Temperatura del mare - New York
New York G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 7 5 5 7 11 17 22 23 20 17 13 10


Il periodi migliori per visitare New York sono le stagioni intermedie, per evitare il freddo invernale e il caldo estivo, e in particolare il mese di maggio, e da metà settembre a metà ottobre. Anche giugno è spesso un buon mese, ma non si può escludere che possa fare molto caldo. All'inizio di settembre spesso regna un caldo umido, anche se non intenso come in piena estate. Ad aprile qualche volta può fare freddo e il tempo può essere instabile, soprattutto all'inizio del mese, mentre in genere la seconda metà del mese è mite.
In autunno (in genere intorno alla fine di ottobre) si possono ammirare gli splendidi colori assunti dagli alberi che stanno perdendo le foglie (il cosiddetto fall foliage).


Torna a Stati Uniti

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:

Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese
Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy