Mappa di Google - Alaska

L'Alaska, lo Stato più grande degli Stati Uniti con più di 1 milione e mezzo di chilometri quadrati, merita in gran parte la sua fama di terra gelida, ma presenta anche aree marittime e umide, meno fredde di quanto si potrebbe pensare. Viste le sue dimensioni e considerato che si trova distaccato dal resto degli Stati Uniti, lo tratteremo a parte.

Le coste settentrionali e occidentali e le isole del Mare di Bering (St.Paul, St.George e St. Lawrence) hanno un clima subartico, con inverno gelido ed estate breve, molto fresca se non fredda. E' questa l'area della tundra. Le temperature sono più basse, soprattutto in inverno, lungo il versante settentrionale e quello nord-occidentale, fino allo Stretto di Bering, sia per la latitudine, sia perché il mare rimane ghiacciato per molti mesi. Inoltre questa zona è influenzata dalla Siberia, da cui arrivano facilmente le masse d'aria che si muovono da ovest verso est.
A Point Hope, sulla punta nord-occidentale dell'Alaska, la temperatura media di febbraio (che a queste latitudini è il mese più freddo) è di -23 gradi, quella di luglio di +7,5. Sulla costa nord, a Punta Barrow, si va dai -25 °C di febbraio ai +5 di luglio, mentre più ad est, a Barter Island, si va dai -28,5 sempre di febbraio ai +4 di luglio.
Ecco le temperature medie di Barrow.
Temperature medie di Barrow
Barrow G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -29 -29 -28 -21 -9 -1 2 1 -2 -11 -20 -25
Max (°C) -22 -22 -21 -13 -3 5 8 7 2 -6 -14 -19

In questa area costiera le precipitazioni, quasi sempre nevose tranne in piena estate, sono scarse, poco superiori ai 300 millimetri a ovest, addirittura poco più di 100 sulla costa nord. Ecco le precipitazioni medie a Barrow.
Precipitazioni medie a Barrow
Barrow G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 4 4 4 5 4 8 25 26 16 11 6 4 117
Giorni 5 5 4 5 5 6 9 12 13 12 7 6 89

Sulla costa nord, il mare è completamente ghiacciato per gran parte dell'anno (ricordiamo che il mare gela a circa -2 °C).
Temperatura del mare a Barrow
Barrow G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) -2 -2 -2 -2 -2 -2 0 2 2 0 -1 -2

Lungo la costa occidentale, man mano che si scende verso sud, aumentano sia le temperature che le precipitazioni. A Nome si va dai -15 °C di gennaio agli 11 °C di luglio.
Temperature medie di Nome
Nome G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -19 -18 -17 -10 -1 5 8 7 3 -5 -12 -17
Max (°C) -11 -9 -8 -3 6 13 15 13 9 1 -5 -8

Le precipitazioni a Nome ammontano a 430 millimetri, con un minimo in primavera e un massimo estivo. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie a Nome
Nome G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 25 25 15 20 20 25 55 80 60 40 30 25 430
Giorni 11 10 9 9 9 8 12 16 15 12 12 12 135

Nella parte occidentale della costa, il mare è di solito congelato da dicembre ad aprile, mentre la temperatura raggiunge i 10 °C nel mese di agosto.
Temperatura del mare presso Nome
Nome G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) -1 -1 -1 -1 0 4 9 10 8 4 1 -1

Più a sud, a Cape Newenham si va dai -8,5 °C di gennaio ai 10 °C di luglio, e le precipitazioni arrivano a 930 millimetri l'anno (con un minimo tra febbraio e aprile e un massimo tra luglio e ottobre), e con neve (in totale due metri all'anno) da ottobre a maggio.
Anche nella Penisola di Alaska, che si trova ancora più a sud ed ha un inverno meno freddo, la vegetazione rimane di tipo tundra a causa del freddo estivo. A Cold Bay si va dai -2,5 °C di febbraio agli 11 °C di agosto. Ecco le temperature medie.
Temperature medie di Cold Bay
Cold Bay G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -4 -5 -4 -2 2 5 8 8 6 2 -1 -3
Max (°C) 1 0 2 3 7 10 13 13 11 7 4 2

A Cold Bay cadono circa 910 mm di pioggia o neve all'anno. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Cold Bay
Cold Bay G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 70 60 55 50 60 55 65 80 110 110 105 95 910
Giorni 19 17 18 16 17 16 17 20 21 23 22 21 227

Nella parte centrale e occidentale della Penisola di Alaska, in genere il mare non si congela in inverno, ma a volte ciò può succedere, almeno sulla costa settentrionale e durante gli inverni più freddi.
Ecco la temperatura del mare a Cold Bay.
Temperatura del mare di Cold Bay
Cold Bay G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 4 3 2 3 4 7 9 11 10 8 6 5

Le isole Aleutine sono ancora più miti, ma hanno ancora una vegetazione tipo tundra, e un clima marittimo freddo, che ricorda quello dell'Islanda: freddo ma non troppo in inverno (le medie sono intorno a 0/-2 °C in inverno) e molto fresco in estate, con piogge frequenti tutto l'anno, ma soprattutto in autunno. Durante l'inverno si verificano abbondanti nevicate. In piena estate le massime sono basse, simili a quelle di Cold Bay, intorno ai 12/13 gradi.

Vi è poi la vasta regione interna dell'Alaska, dal clima fortemente continentale, con un inverno freddissimo, e un'estate breve ma mite, con alcune giornate calde. Qui la vegetazione dominante è la taiga (foresta di conifere).
I record del freddo dell'Alaska (che si contendono con alcune zone del Canada quelli dell'intero Nord America) si sono verificati in quest'area, e in particolare le valli dello Yukon e dei suoi tributari, dove durante l'inverno ristagna facilmente l'aria fredda, specie dopo le irruzioni di aria siberiana o artica. Qui si sono toccate punte di freddo notevoli come i -62 °C di Prospect Creek, i -59 di McGrath e Chandalar Lake, i -57 di Eagle e Tetlin, i -56 di Arctic Village e Bettles, i -52 di Fairbanks. Al di là dei record, il clima di questa regione è come già detto fortemente continentale, per cui se d'inverno sono normali temperature minime intorno ai -30 °C, in estate da giugno ad agosto le massime si attestano sui 20/22 °C (ma le notti sono spesso molto fresche o fredde), con punte anche oltre i 30. Può sembrare incredibile, ma nel centro dell'Alaska in piena estate a volte si possono toccare i 35 gradi!
In quest'area la temperatura supera lo zero nel mese di aprile, e scende sotto lo zero ad ottobre.
Ecco le temperature medie di Fairbanks.
Temperature medie di Fairbanks
Fairbanks G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -27 -25 -19 -6 3 10 11 8 2 -9 -21 -25
Max (°C) -17 -12 -4 7 16 22 23 19 13 0 -12 -15

Le precipitazioni nelle zone interne non sono abbondanti, dato che vanno dai 250 ai 350 millimetri l'anno, con un massimo relativo in estate.
Ecco le precipitazioni medie a Fairbanks.
Precipitazioni medie Fairbanks
Fairbanks G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 15 10 5 10 15 35 55 50 30 20 15 15 275
Giorni 9 7 5 4 7 11 13 13 10 11 10 9 109

Vi sono poi le regioni di montagna, dove sono presenti ghiacciai e nevi perenni. La catena dell'Alaska raggiunge il suo picco nel monte McKinley che svetta con i suoi 6.194 metri. Nei versanti montuosi esposti alle correnti provenienti dal mare si accumulano ogni anno grandi quantità di neve. A causa dell'elevata latitudine (e delle abbondanti precipitazioni nevose) il limite delle nevi perenni è molto basso, anzi addirittura in certe aree i ghiacciai (che per il peso tendono a scivolare lentamente verso il basso, creando lingue di ghiaccio mobili) arrivano fino al mare.
Monte McKinley

Abbiamo poi la zona della costa meridionale dell'Alaska. Qui si registrano diversi microclimi a seconda dell'esposizione e della distanza dal mare, ma in generale l'inverno è gelido (ma meno che nella zona continentale) e l'estate è mite, con massime intorno ai 17/20 gradi. Le piogge (e le nevicate invernali) sono abbondanti nei versanti esposti a sud e a ovest.
Anchorage si trova in una baia riparata, tanto che vi cadono 425 millimetri l'anno, nevosi da ottobre ad aprile (il totale della neve che cade in un anno è comunque di quasi due metri).
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie Anchorage
Anchorage G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 20 20 15 10 20 25 45 85 75 50 30 30 425
Giorni 8 7 7 6 7 8 11 14 15 12 9 11 115

La media di gennaio è -9 °C (quindi più o meno come a Mosca), quella di luglio di 16 °C.
Temperature medie di Anchorage
Anchorage G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -13 -12 -8 -1 5 9 12 10 6 -2 -9 -12
Max (°C) -5 -3 2 8 14 18 20 18 14 5 -2 -4

Ad Anchorage, e lungo la costa meridionale dell'Alaska, il mare è freddo in inverno, ma non gela.
Temperatura del mare Anchorage
Anchorage G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 6 5 5 5 7 10 13 13 12 9 8 7

Più ad est, e a sud delle Wrangell Monutains, Valdez è famosa per essere una città estremamente nevosa: vi cadono 755 cm di neve all'anno, cioè 7 metri e mezzo, ma nell'inverno 1989-1990 ne caddero ben 14 metri! La neve viene spalata e ammassata in mucchi alti come case che possono resistere fino a luglio. La media di gennaio è di -6 °C, quella di luglio di 13 °C, e le precipitazioni sono di 1.700 millimetri annui, distribuite in maniera uniforme, ma con un minimo relativo a maggio e giugno.
Anchorage

Nella zona sud-orientale dell'Alaska, ad ovest della provincia canadese della Columbia Britannica, abbiamo un clima e un ambiente naturale simile a quello della costa occidentale norvegese: il mare è percorso da una corrente calda (tanto che la sua temperatura è di 7 gradi in pieno inverno), e il clima è oceanico freddo, con piogge (e nevicate invernali) abbondanti sulle coste, ma anche con isole (l'arcipelago Alexander), profondi fiordi e insenature all'interno dei quali vi possono essere microclimi più o meno umidi a seconda dell'esposizione.
Qui si trova la capitale dello stato dell'Alaska, Juneau, con un inverno sottozero (-2,5 °C a gennaio), un'estate fresca (appena 18 la massima di luglio).
Temperature medie di Juneau
Juneau G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -5 -4 -2 1 5 8 10 9 7 3 -2 -4
Max (°C) 0 2 4 9 14 17 18 17 13 8 3 1

A Juneau le precipitazioni sono abbondanti, dato che ammontano a quasi 1.600 millimetri l'anno, con un massimo da agosto a dicembre; le nevicate sono abbondanti (ben due metri e 20 cm l'anno) e avvengono da fine ottobre a inizio aprile. Marzo e aprile sono i mesi più soleggiati, settembre, ottobre e novembre i più nuvolosi.
Ecco le precipitazioni medie.

Precipitazioni medie di Juneau
Juneau G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 135 105 95 75 85 85 115 145 220 220 150 150 1585
Giorni 21 17 19 17 16 16 18 19 22 24 21 21 231

A Juneau e lungo la costa sud-orientale, la temperatura del mare è simile a quella del mare presso Anchorage e lungo la costa meridionale.
Temperatura del mare di Juneau
Juneau G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 6 6 6 7 8 10 12 13 12 10 8 7

Se fino ad una certa latitudine le precipitazioni avvengono sotto forma di neve per molti mesi, così che gli accumuli nevosi sono notevoli, nella parte più meridionale sono addirittura in gran parte piovose anche d'inverno. A Ketchikan, la città più meridionale dell'Alaska, cadono quasi 4 metri di pioggia all'anno, con un massimo ad ottobre (quando cadono ben 565 millimetri) e un minimo a giugno e luglio (quando cadono ne cadono comunque 190). Nel corso dell'anno in questa piovosissima città cade "solo" un metro di neve (da novembre a marzo), certamente poco rispetto all'enorme quantità di pioggia che cade nel semestre freddo.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Ketchikan
Ketchikan G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 350 325 285 285 235 185 190 275 360 565 440 395 3890
Giorni 20 18 20 19 17 16 15 16 19 24 23 22 229

La temperatura media a Ketchikan va da 1 °C a gennaio a 14,5 °C ad agosto.
Temperature medie di Ketchikan
Ketchikan G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -2 0 1 3 5 8 11 11 8 5 1 -1
Max (°C) 4 5 6 10 13 16 18 18 15 10 6 4

Viaggi- quando andare

In generale, la stagione migliore per visitare l'Alaska è l'estate, da giugno ad agosto. Fa freddo lungo le coste settentrionali e nord-occidentali, ma almeno siamo sopra lo zero. Fa molto fresco sulle restanti coste occidentali e nelle isole (intorno ai 10 gradi). Nelle zone interne, l'aria è mite di giorno o persino molto calda, ma di notte fa fresco, e qualche volta anche freddo. Nelle coste meridionali, dove si trovano le città principali (Anchorage, Juneau) l'aria è mite, come può essere in Italia a metà aprile, ma si deve essere attrezzati per il freddo se ci si imbarca (magari per avvistare orche e balene) o ci si avvicina ai ghiacciai.
Giugno è il mese migliore in gran parte del Paese, tranne la costa nord: appena più fresco di luglio e agosto, è più soleggiato, e presenta meno giornate piovose. Però nella costa più settentrionale, dove comunque piove poco, a luglio e agosto si può approfittare di qualche grado in più (vedi le medie di Barrow). Ricordiamo che in Alaska l'estate degrada abbastanza rapidamente, per cui luglio è più piovoso di giugno, e agosto è più piovoso di luglio.
Nel periodo del disgelo (aprile nel sud, maggio nelle zone interne, giugno nelle coste settentrionali) la trasformazione della neve in fango rende difficili gli spostamenti nelle aree extraurbane.
Per visitare l'Alaska nel suo aspetto invernale, sono preferibili i mesi di febbraio e marzo, in genere soleggiati nelle regioni centro-settentrionali, e con giornate più lunghe, rispetto a dicembre e gennaio quando le giornate, vista la latitudine, sono molto brevi.

In valigia - cosa portare

In inverno: abbigliamento per il grande freddo, soprattutto nelle zone interne, maglia termica e calzamaglia sintetiche, pile, parka con cappello, giacca a vento in Goretex, calzini esterni di lana, copricapo invernale. Abbigliamento meno pesante, e impermeabile o ombrello anche in inverno, per la zona piovosa sud-orientale.
In estate: vestiti di mezza stagione, magliette a maniche corte per le giornate calde, giacca e felpa per la sera; per il nord, le montagne e le escursioni in mare o nei ghiacciai, impermeabile, giacca calda e vestiti pesanti.