Mappa di Google - Rio_de_Janeiro

A Rio de Janeiro, grande città del Brasile e capitale dell'omonimo stato, il clima è tropicale, con una stagione relativamente fresca da maggio ad ottobre, e una stagione calda e afosa da dicembre a marzo, con novembre e aprile come mesi intermedi. La temperatura media di luglio è di 21,5 gradi, quella di gennaio e febbraio è di 27 gradi.
La città è adagiata sul mare: le famose spiagge di Copacabana e Ipanema si trovano lungo la costa dell'Oceano Atlantico, mentre la città è affacciata sulla baia de Guanabara, dove si trova anche l'aeroporto Rio de Janeiro-Galeão intitolato ad Antônio Carlos Jobim. Intorno alla città vi sono colline ricoperte di foreste, che arrivano a circa mille metri di quota. Il Corcovado, o Monte Cristo, in cima al quale si trova la famosa statua del Cristo Redentore, è alto 710 metri, questo vuol dire che sulla cima ci si dovranno attendere circa 4 gradi in meno che in pianura. Il Pan di Zucchero, raggiungibile da una funivia con vista mozzafiato, si trova invece all'entrata della baia ed è alto 396 metri.
Ecco le temperature medie (registrate lungo la costa, nel quartiere di Saúde).
Temperature medie - Rio de Janeiro
Rio de J. G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 23 24 23 22 20 19 18 19 19 20 21 22
Max (°C) 30 30 29 28 26 25 25 26 25 26 27 29

Anche se le temperature medie non sono molto elevate, e per fortuna in genere c'è il soffio benefico delle brezze, nel periodo estivo a volte si possono verificare giornate molto calde, con massime di 35/37 gradi, da ottobre ad aprile; comunque, giornate dal sapore estivo possono verificarsi anche in inverno, con massime sui 30/32 gradi anche a giugno, luglio e agosto.
D'altro canto, nel periodo invernale, da maggio ad ottobre, delle masse di aria fresca di origine antartica possono portare un po' di fresco, o persino un po' di freddo notturno, tanto che le temperature minime possono scendere intorno ai 10/12 gradi, e le massime possono rimanere intorno ai 18/20 gradi. Questo accade nella città vera e propria, nei quartieri adagiati lungo la costa, ma nelle località della regione metropolitana situate a nord-ovest e lontane dal mare, come Nova Iguaçu, si può scendere anche al di sotto dei 10 °C.

La funivia che porta al Pan di zucchero

Le precipitazioni ammontano a circa 1.050 millimetri l'anno, dunque sono relativamente abbondanti; la stagione più piovosa è quella estiva, da dicembre a marzo (ricordiamo che la città si trova nell'emisfero sud), quando le piogge si verificano soprattutto sotto forma di rovesci o temporali. La stagione invernale è abbastanza secca, tuttavia a volte possono passare delle perturbazioni, portando qualche giornata di maltempo e anche di fresco: questo accade soprattutto in pieno inverno (nei mesi di giugno, luglio e agosto), ma può accadere anche nei mesi di maggio, settembre e ottobre.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Rio de Janeiro
Rio de J. G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 135 130 135 95 70 45 40 45 55 85 100 135 1070
Giorni 11 7 8 9 6 6 4 5 7 9 10 11 93

Il soleggiamento a Rio è buono, ma non ottimo. In estate il cielo è spesso sereno o poco nuvoloso, ma si possono formare annuvolamenti più o meno intensi, associati come detto a rovesci e temporali: si registrano in media 7 ore di sole al giorno da gennaio a marzo. In inverno, la stagione relativamente secca, come detto si può avere della nuvolosità legata alle perturbazioni: si contano circa 6 ore di sole al giorno da giugno ad agosto, e 5 a settembre e ottobre.

Il mare è abbastanza caldo per fare i bagni da novembre a maggio, quando la sua temperatura è uguale a superiore ai 24 °C, o anche a giugno (quando scende a 23°C); da luglio a ottobre è un po' fresca, ma in fondo accettabile, dato che rimane intorno ai 22 °C.
Temperatura del mare - Rio de Janeiro
Rio de J. G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 25 26 26 25 24 23 22 22 22 22 24 25


Per visitare la città il periodo migliore è quello invernale, da maggio a ottobre: le temperature sono in genere piacevoli, e le piogge abbastanza rare. Sarà possibile passare dei momenti di relax sulle spiagge, prendere il sole, e provare a fare il bagno in un mare un po' fresco. Possono essere utili una felpa e una giacca leggera per la sera e le giornate fresche e nuvolose.
In estate il caldo è afoso, a volte intenso, e possono scoppiare forti temporali, ma c'è anche molto sole. Non essendoci il pericolo del passaggio di cicloni, volendo si può andare anche in questa stagione, almeno se non si soffre il caldo e si hanno in mente lunghi periodi sulla spiaggia. Può essere utile prenotare un albergo con l'aria condizionata, e portare una felpa o una pashmina per i locali dotati di aria condizionata.