Mappa di Google - Georgia

Il clima della Georgia, mite e piovoso sulla costa e la pianura occidentale, diventa più continentale e arido nelle zone interne centro-orientali, mentre in montagna è di tipo alpino.
Ecco una mappa con le tre zone climatiche principali.

Climi in Georgia

Lungo la costa del Mar Nero e nella pianura occidentale della Georgia (zona 1 nella mappa) le piogge sono abbondanti (superando anche i 1.500 millimetri l'anno) e distribuite in maniera abbastanza uniforme nel corso dell'anno, sia pure con un massimo tra autunno e inverno.
Ecco le precipitazioni medie a Sukhumi, nella parte settentrionale della costa.
Precipitazioni medie di Sokhumi
Sokhumi G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 115 120 110 120 100 100 110 115 135 110 130 135 1400
Giorni 13 13 13 13 13 10 10 9 9 9 10 11 133

A Batumi, nella parte meridionale della costa, cadono 2.500 addirittura millimetri di pioggia all'anno, con un massimo in autunno. Ecco le precipitazioni medie.

Precipitazioni medie di Batumi
Batumi G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 240 205 135 140 80 165 180 235 315 260 300 260 2515
Giorni 13 14 14 14 13 13 14 14 13 11 13 14 160

L'inverno lungo la costa è abbastanza mite, dato che la temperatura media di gennaio è di circa 5/6 gradi: il mare mitiga il clima e il Caucaso a nord protegge in parte dai venti freddi, ma bisogna ricordare che oltre il Caucaso ci sono le gelide pianure russe, per cui qualche volta un po' di aria fredda riesce ad arrivare anche qui: mediamente si contano una decina di giorni con neve all'anno. L'estate è abbastanza calda, con medie intorno ai 22/23 gradi, il sole non manca ma come detto neanche le piogge, che cadono soprattutto sotto forma di rovescio o temporale.
Ecco le temperature medie di Batumi.
Temperature medie di Batumi
Batumi G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 3 4 5 9 13 17 19 19 16 13 9 6
Max (°C) 9 10 11 15 18 22 25 25 22 19 15 11

Questo tipo di clima si trova anche nella pianura a breve distanza dalla costa, in città come Senaki e Kutaisi, anche se l'estate diventa un po' più calda per la distanza dal mare. Nell'antichità questa porzione costiera e pianeggiante occidentale era detta Colchide.

Nelle zone interne (zona 2 nella mappa), separate dalla pianura occidentale da catene montuose secondarie come i monti Likhi, si trovano valli e altipiani ad una quota variabile tra i 400 e i 1.000 metri.
Nella capitale Tbilisi, situata nella valle del Kura a 450 metri di quota, il clima è leggermente continentale, ed è decisamente più arido rispetto alla costa. La temperatura media di gennaio è di 2 gradi, quella di luglio di 25.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie di Tbilisi
Tbilisi G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -2 -1 2 7 12 16 19 19 15 9 4 0
Max (°C) 6 8 12 18 23 28 31 31 26 20 13 8

Le precipitazioni ammontano a 500 millimetri l'anno, con un minimo in inverno (quando cadono dai 20 ai 30 millimetri al mese, anche se il cielo è spesso nuvoloso), e un massimo in tarda primavera (quando cadono 75/80 millimetri al mese, a maggio e giugno) per via dell'instabilità pomeridiana che genera rovesci e temporali, che in parte continua anche in piena estate. Durante l'inverno sono abbastanza frequenti le nevicate (anche se non sono abbondanti a causa delle scarse precipitazioni) e le ondate di gelo, con punte di -15 °C. L'estate è soleggiata, nonostante qualche rovescio o temporale pomeridiano; non mancano le giornate torride, con massime di 36/38 gradi.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Tbilisi
Tbilisi G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 20 25 30 50 80 75 45 50 35 40 30 20 495
Giorni 4 5 6 8 10 9 6 6 5 6 4 4 71

Tbilisi è una città ventosa, e può conoscere abbastanza di frequente giornate con venti molto forti.

Tbilisi

Le montagne del Caucaso (Grande Caucaso a nord e Piccolo Caucaso a sud) e le catene secondarie (zona 3 nella mappa) hanno un clima alpino, più o meno freddo a seconda della quota, con abbondanti nevicate in inverno e vasti ghiacciai sopra i 3.500 metri, che orlano lo spartiacque del Grande Caucaso, più elevato. Il picco più elevato della Georgia è il Monte Shkhara, alto 5.193 metri. Le precipitazioni sono particolarmente abbondanti nei monti più occidentali: il Mtirala National Park, nella repubblica autonoma di Ajara, riceve più di 4.500 millimetri di pioggia o neve all'anno. Nelle valli, ma anche lungo la costa, possono soffiare venti secchi dalle montagne tipo föhn.
Il mare in Georgia è abbastanza caldo per fare i bagni da luglio a settembre, e raggiunge i 25 °C a luglio e agosto, che sono i mesi migliori per un soggiorno in spiaggia.
Temperatura del mare - Batumi
Batumi G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 10 9 9 11 16 22 25 25 24 20 16 12

Viaggi- quando andare

I periodi migliori per visitare la Georgia sono le stagioni intermedie, in particolare da metà maggio a metà giugno, e da metà settembre a metà ottobre. Considerando che nelle zone costiere l'autunno è molto piovoso, per quelle zone si può preferire il primo periodo. Per il mare e l'alta montagna è naturalmente preferibile l'estate, da giugno ad agosto, quando può fare molto caldo a Tbilisi e nelle valli interne (ma chi sopporta il caldo può anche scegliere questa stagione per visitare tutto il Paese).

In valigia- cosa portare

In inverno: per Tbilisi, la pianura e la costa, vestiti caldi, maglione, giacca a vento, berretto, impermeabile o ombrello. Per l'alta montagna, vestiti da montagna, scarpe da neve.
In estate: per Tbilisi, vestiti leggeri per il giorno, una felpa leggera per la sera, cappello per il sole, eventualmente un ombrello per i rovesci pomeridiani; per la costa, vestiti leggeri, una felpa per la sera, un foulard per la brezza; per la montagna, vestiti di mezza stagione, cappello per il sole, maglione e giacca, scarpe da trekking, impermeabile o ombrello; vestiti da neve per le cime più alte.