Mappa di Google - Panama

A Panama (o Panamá) il clima è tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione secca (da gennaio ad aprile) e una piovosa (da maggio a dicembre).
Le piogge avvengono per lo più sotto forma di forte rovescio o temporale nel pomeriggio o in serata, ma possono continuare anche nelle prime ore notturne.
Le temperature variano di poco nel corso dell'anno, comunque i mesi più freschi, o meglio meno caldi, sono spesso ottobre e novembre, alla fine della stagione delle piogge, anche se durante questo periodo l'afa rende il caldo poco piacevole. Il periodo più caldo è in genere marzo-aprile, cioè prima della stagione delle piogge.

Vi sono anche alcune regioni che hanno un clima equatoriale, vale a dire senza stagione secca: il nord-ovest, nei pressi del confine con il Costa Rica, nel versante nord della catena montuosa detta Cordillera de Talamanca, dove si trova l'Amistad International Park, occupato da una foresta nebulosa, e il sud-est, vale a dire la regione del Darién al confine con la Colombia, dove domina una foresta pluviale impenetrabile (tanto che persino l'Autostrada Panamericana, che altrimenti collegherebbe il continente americano dall'Alaska alla Patagonia, si interrompe a sud di Yaviza). Nella prima zona (v. Changuinola), dove cadono circa 2.500 millimetri di pioggia all'anno, vi sono due periodi in cui le piogge conoscono una relativa diminuzione: settembre-ottobre e febbraio-marzo, quando cadono dai 100 ai 150 millimetri al mese, mentre i più piovosi sono luglio, settembre e dicembre. Nella seconda zona, la regione del Darién, dove cadono più di 3.000 millimetri di pioggia l'anno, l'unico periodo in cui si scende intorno ai 150 millimetri al mese è gennaio-marzo.

Se si esclude la regione del Darién, dove piove molto su entrambi i versanti, in genere il versante caraibico è più piovoso di quello del Pacifico, perché i venti dominanti soprattutto in inverno sono gli alisei di nord-est, che si scaricano sulle catene montuose che percorrono l'interno del Paese come una spina dorsale, soprattutto nella zona centro-occidentale.
A Panama City, nel versante meridionale, cadono circa 1.700 millimetri di pioggia, quasi tutti nel periodo piovoso, da maggio a metà dicembre. Questo periodo è anche afoso e poco soleggiato.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Panama City
Panama City G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 40 16 17 75 200 205 185 190 195 225 250 130 1728
Giorni 3 2 1 4 11 12 11 11 12 13 13 8 101

In compenso il periodo gennaio-metà aprile è soleggiato e non piove quasi mai, anche se comunque fa molto caldo, con minime intorno ai 24/25 e massime intorno ai 32 gradi.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie di Panama City
Panama City G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 23 23 23 24 24 24 24 24 23 23 23 23
Max (°C) 31 32 32 32 31 30 30 30 30 29 30 30

Sul versante nord, a Colón, nell'entrata caraibica del Canale di Panama, l'andamento delle precipitazioni è lo stesso, ma il quantitativo è quasi il doppio (3.300 millimetri). Nel mese più piovoso, novembre, le piogge assumono caratteri monsonici, superando anche i 550 millimetri in un mese. Inoltre, qui le piogge sono ancora molto abbondanti a dicembre. A nord-est di Colón troviamo l'arcipelago delle isole San Blas, isole coralline abitate dagli indiani Cuna.
Ecco le precipitazioni medie a Colón.
Precipitazioni medie - Colón
Colón G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 97 49 45 123 359 340 380 362 311 396 552 340 3354
Giorni 9 7 7 9 19 20 22 23 19 22 24 17 198

Il versante meridionale, sottovento, è dunque un po' più caldo e meno umido di quello settentrionale. Nella costa meridionale (v. Panama City) la temperatura media del mese più caldo (aprile) è di 28 gradi, quella dei mesi più freschi (ottobre e novembre) di 26. Invece lungo la costa nord si va dai 25 gradi di novembre e dicembre ai 27 di aprile e maggio.

Panama City

Per trovare un po' di fresco bisogna salire sopra i 1.000 metri, nelle tierras templadas che hanno un clima più mite. A Boquete, a 1.200 metri sulle pendici del vulcano Barù (la cima più alta di Panama con i suoi 3.475 metri), la temperatura media giornaliera oscilla tra i 20 e i 21 gradi nel corso dell'anno.
Temperature medie di Boquete
Boquete G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 15 15 16 17 17 17 17 17 16 16 16 15
Max (°C) 26 26 27 27 26 25 26 26 25 25 25 25

Sopra i 2.000 metri, nelle tierras frías le notti possono essere fredde, soprattutto nel periodo dicembre-marzo. Sopra i 3.000 metri può fare freddo anche di giorno.

Panama, zona sud-ovest

In tutta la pianura meridionale ad ovest del Golfo di Panana (v. David, Santiago), e nella penisola di Azuero, le piogge scendono sotto i 100 millimetri già a dicembre; durante la stagione secca predominano il sole lungo le coste e un caldo torrido nelle zone interne, con massime intorno ai 35 gradi nelle zone interne.
Ecco le temperature medie di Santiago de Veraguas.
Temperature medie di Santiago
Santiago G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 20 20 20 22 22 22 22 22 22 22 21 21
Max (°C) 32 33 34 34 32 31 31 31 31 30 31 31

A sud della costa meridionale troviamo l'isola incontaminata di Coiba, che ospita il parco nazionale omonimo, ed è anche Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.
Nelle province di Herrera, Los Santos e Coclé, nella parte che si affaccia sul Golfo di Panama (v. Anton, Chitré, area in rosso chiaro), le precipitazioni scendono a circa 1.500 millimetri l'anno. In questa regione la vegetazione si fa meno fitta, tanto che si trovano anche praterie e arbusti. All'interno vi è persino un deserto, nel Sarigua National Park, dovuto per la verità più al disboscamento operato dai coloni nel secolo scorso, per lasciare spazio ai pascoli, che al clima.

Il soleggiamento a Panama non è mai eccezionale, perché della nuvolosità si può sempre formare; è comunque migliore nel pieno della stagione secca, da febbraio ad aprile. D'altro canto, anche nella stagione delle piogge, il sole fa la sua comparsa mediamente per qualche ora al giorno, quantomeno nelle pianure e lungo le coste. Le zone più nuvolose sono quella orientale, verso il confine con la Colombia, e le zone montuose interne.

Panama è quasi sempre risparmiata dagli uragani, che passano ad una latitudine più alta; l'unico uragano che abbia colpito Panama in tempi storici è stato Martha, che si è mosso con una traiettoria anomala (da nord verso sud) ed ha impattato la costa nella Mosquito Bay nel novembre 1969. Comunque la stagione degli uragani va da giugno a novembre, dunque coincide con la stagione delle piogge che in genere i turisti evitano.

Il mare a Panama è abbastanza caldo per fare il bagno tutto l'anno: la temperatura dell'acqua va da 27 °C a 29 °C. E questo vale per entrambe le coste.
Temperatura del mare - Panama City
Panama City G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 27 27 27 27 28 29 28 28 29 29 28 28

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare Panama, che si voglia fare vita da spiaggia o visitare le città e i parchi, va da gennaio a metà aprile, e in particolare i mesi di febbraio e marzo. Quasi ovunque fa caldo, c'è il sole e piove poco, tranne nel nord-ovest (provincia di Bocas del Toro) e nel sud-est (provincia di Darién) che hanno un clima equatoriale, con piogge frequenti tutto l'anno.
Nella zona sud-occidentale, nell'area cerchiata in bordeaux, si può andare anche a dicembre.

In valigia - cosa portare

Per le pianure e le coste: vestiti leggerissimi, una felpa leggera per la sera e per l'aria condizionata; nella stagione delle piogge (quindi da maggio a metà dicembre a Panama City, e tutto l'anno nelle zone dal clima equatoriale), un impermeabile leggero o un ombrello per i temporali. Per la barriera corallina, attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma.
Per le tierras templadas: tutto l'anno, vestiti leggeri, una felpa o maglione per la sera; impermeabile o ombrello nella stagione delle piogge. Nella stagione secca, cappello per il sole e crema solare.
Per le tierras frias: tutto l'anno, vestiti di mezza stagione, t-shirt per il giorno, felpa o maglione e giacca per la sera, impermeabile o ombrello nella stagione delle piogge.
Per l'alta montagna: vestiti caldi, giacca a vento, scarpe da trekking.